WEBINAR

IL FALSO VALUTATIVO NEL DIRITTO PENALE

Relatore:

Rossella Catena
Maurizio Fumo

Data di pubblicazione:
Maggio 2024

Crediti:
In corso di accreditamento presso il CNF

Durata:
3 ore

Destinatari:
avvocati, praticanti avvocati abilitati al patrocinio

Con l’espressione “falso valutativo” si intendono quelle affermazioni/comunicazioni non rispondenti al vero perché fondate su argomentazioni volontariamente erronee o su apprezzamenti tecnico scientifici consapevolmente fallaci.

Il webinar analizza il fenomeno e la sua rilevanza nel campo penale, in particolare se possa costruirsi all’interno della falsità ideologica la sottocategoria del falso valutativo da intendersi come falso metodologico: non dunque la falsa rappresentazione di res o res gestae ma l’utilizzo, volontariamente scorretto, di nozioni, categorie logiche, conoscenze tecniche o scientifiche che un determinato settore

Il webinar passa poi in rassegna le fattispecie criminose realizzabili attraverso una falsa valutazione di dati rilevanti, in particolare: falsa perizia, falso in attestazioni e relazioni, formazione fittizia del capitale, aggiotaggio, falso bancario, falsità in relazioni e comunicazioni, falso tributario, bancarotta, falso in prospetto, impedito controllo, falso per impedire le attività di verifica, falso nella cronaca giornalistica e falso in sentenza.


Rossella Catena
Consigliere della Corte di cassazione penale.
Maurizio Fumo
Già presidente della V sezione penale della Corte di cassazione.

Venerdì 31 maggio 2024, ore 14,30 - 17,30

Gli utenti che hanno visualizzato questo articolo, hanno visto anche

Altri articoli che potrebbero interessarti

Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi