News

Confisca del profitto del reato: non si detraggono i costi sostenuti

Autore: Filippo Lombardi
Data: 21 Marzo 2024

Con sentenza n. 11617 del 6 marzo 2024 (dep. 20 marzo 2024), la terza sezione penale della Corte di cassazione si è pronunciata sulla confisca del profitto nel delitto di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti.

In premessa la Corte osserva che il termine «confisca» è utilizzato, nelle varie fattispecie in cui è inserito, in maniera meramente enunciativa, assumendo quindi un'ampia latitudine semantica, da colmare in via interpretativa (in dottrina si parla, infatti, di nozione «polisemica»). Né, tanto meno, la normativa contiene una specificazione del tipo di profitto, in termini di profitto lordo o profitto netto, concetti, questi, sui quali s'incentra la doglianza del ricorrente (cfr. Cass. pen., sez. un., 27 marzo 2008, n. 26654).

La dottrina, dal canto suo, ritiene che la nozione di profitto confiscabile debba essere determinata con riferimento alle differenti forme di confisca presenti nel nostro ordinamento, salvo poi...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondimenti

ABBONAMENTO

NJUS

Valerio de Gioia


Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Pubblicato il 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni