News

Elezione di domicilio e specifico mandato ad impugnare: profili interpretativi nella giurisprudenza della Suprema Corte di cassazione

Autori: Raffaella Monaldi
Data: 22 Febbraio 2024

SOMMARIO:

1) Introduzione

2) Profili di diritto intertemporale di applicazione

3) Profilo soggettivo di applicabilità

4) Profilo oggettivo di applicazione

5) Sull'elezione di domicilio di cui all'art. 581 comma 1 ter c.p.p.

6) Dalla Suprema Corte l'indicazione di una possibile via per evitare l'inammissibilità?

 

1) Introduzione

L'art. 33, comma 1, lett, d), del d.lgs. n. 150 del 2022, ha inserito nell'art. 581 c.p.p. i commi 1-ter e 1-quater a norma dei quali: «con l'atto d'impugnazione delle parti private e dei difensori è depositata, a pena d'inammissibilità, la dichiarazione o elezione di domicilio, ai fini della notificazione del decreto di citazione a giudizio» (comma 1-ter); «nel caso di imputato rispetto al quale si è proceduto in assenza, con l'atto d'impugnazione del difensore è depositato, a pena d'inammissibilità, specifico mandato ad impugnare, rilasciato dopo la pronuncia della sentenza e contenente la dichiarazione o l'elezione di domicilio...

Articolo a pagamento

Per continuare a leggere questo articolo, acquistalo

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondimenti

ABBONAMENTO

Rivista penale

Paolo Appella, Franco Coppi, Fausto Giunta


Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Prevendita Disponibile dal 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni