News

Il regime della notificazione dell’impugnazione all’imputato in stato di detenzione in carcere

Autore: Giulia Faillaci
Data: 24 Giugno 2024

Con sentenza n. 24902 del 17 maggio-24 giugno 2024, la seconda sezione penale della Corte di cassazione ha vagliato il campo applicativo della nuova disciplina dettata dall'art. 581, comma 1-ter, c.p.p., con particolare riferimento alla notificazione nei confronti detenuto in istituto penitenziario.

La soluzione della non applicabilità al detenuto in istituto penitenziario delle regole introdotte in tema di appello dalla Riforma Cartabia ha trovato conferma in quella pronuncia secondo cui in tema di impugnazioni, l'art. 581, comma 1-ter, c.p.p. (introdotto dall'art. 33, comma 1, lett. d), D.L.vo 10 ottobre 2022, n. 150 ed applicabile alle impugnazioni proposte avverso le sentenze emesse in data successiva all'entrata in vigore del citato decreto), che, ai fini della notificazione del decreto di citazione a giudizio, richiede, a pena d'inammissibilità, il deposito della dichiarazione o elezione di domicilio della parte privata unitamente all'atto d'impugnazione, non...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondimenti

ABBONAMENTO

NJUS

Valerio de Gioia


Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Pubblicato il 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni