News

Informativa antimafia e reati spia

Autore: Valerio de Gioia
Data: 28 Febbraio 2024

Con sentenza n. 1941 del 28 febbraio 2024, la terza sezione del Consiglio di Stato ha affermato che, in presenza di condanne penali, anche non irrevocabili, per delitti non rientranti tra quelli cd. spia la delibazione prefettizia deve apprezzare la risultanza penale unitamente ad altri elementi concreti idonei a corroborare, secondo il ben noto ragionamento induttivo di tipo probabilistico, il giudizio prognostico sul rischio infiltrativo. Pur vertendo nella materia del diritto della prevenzione antimafia, ispirata notoriamente a criteri di giudizio e standard probatori dissimili da quelli propri della materia penalistica, l’onere motivazionale cui è tenuta l’Amministrazione non può cedere alla insidiosa tentazione del ragionamento meramente presuntivo (una sorta di “mafiosità in re ipsa” dell’impresa individuale), in spregio dell’inequivoco dato normativo che esige il concorrente riscontro del precedente penale “per reati strumentali all’attività...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Prevendita Disponibile dal 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni