News

La Corte EDU sull’inaccettabilità del ricorso agli stereotipi di genere nel riconoscimento del diritto al congedo parentale

Autore: Beatrice Gregorini Mastrangelo
Data: 19 Marzo 2024

La terza sezione della Corte europea dei diritti dell’uomo, nella causa B. T. contro Russia del 19 marzo 2024 n. 15284/19, ha sottolineato l’inaccettabilità delle discriminazioni legate al sesso in ambito lavorativo, con particolare riguardo agli stereotipi di genere nel riconoscimento del diritto al congedo parentale, nell’ottica de The best interest of the child.

La Corte rileva che una differenza di trattamento in ambiente di lavoro tra donna e uomo per quanto concerne il «prendersi cura del bambino durante il periodo corrispondente al congedo parentale» rappresenta «oggettivamente e ragionevolmente» una violazione all’articolo 14 della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali, in combinato disposto con l’articolo 8 della stessa Convenzione.

La Corte di Strasburgo, difatti, sulla scia degli insegnamenti della sua più recente giurisprudenza (si rimanda, in particolar modo, alla causa Konstantin Markin contro...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondimenti

ABBONAMENTO

NJUS

Valerio de Gioia


Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Prevendita Disponibile dal 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni