News

La discrezionalità tecnica dell’Amministrazione nella formulazione di quesiti a risposta aperta o chiusa in sede di selezione concorsuale per l’assunzione

Autore: Carol Gabriella Maritato
Data: 05 Giugno 2024

Con sentenza n. 5053 del 5 giugno 2024, la terza sezione del Consiglio di Stato ha esaminato la delimitazione dei margini di sindacato del giudice amministrativo allorquando venga in rilievo la discrezionalità tecnica dell’Amministrazione nella formulazione di quesiti a risposta aperta o chiusa in sede di selezione concorsuale per l’assunzione.

Al riguardo è nota la posizione tradizionalmente assunta dalla giurisprudenza amministrativa (v., Cons. Stato, sez. VI, 12 settembre 2014, n. 4670) per cui sindacare la correttezza delle risposte significa sconfinare nel merito amministrativo, ambito precluso al giudice amministrativo, il quale non può sostituirsi ad una valutazione rientrante nelle competenze valutative specifiche degli organi dell’Amministrazione a ciò preposti, e titolari della discrezionalità di decidere quale sia la risposta esatta ad un quiz formulato; ciò secondo la propria visione culturale, scientifica e professionale che ben può essere...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Prevendita Disponibile dal 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni