News

La legittimazione ad agire dei proprietari e dei conduttori incisi dal piano faunistico venatorio

Autore: Giulia Faillaci
Data: 24 Giugno 2024

Con sentenza n. 5550 nel 16 maggio-24 giugno la sesta sezione del Consiglio di Stato è intervenuta in merito ai presupposti processuali e condizioni dell’azione nel processo amministrativo.

Nel processo civile, l’istituto della «legittimazione ad agire» si iscrive nella cornice del diritto all’azione; essa «serve ad individuare la titolarità del diritto ad agire in giudizio»; essa consiste nella titolarità del potere e del dovere – rispettivamente per la legittimazione attiva e per quella passiva – di promuovere o subire un giudizio in ordine al rapporto sostanziale dedotto in causa, secondo la prospettazione offerta dall’attore, indipendentemente dalla effettiva titolarità, dal lato attivo o passivo, del rapporto stesso (Cass. civ., sez. III, 22 novembre 2007, n. 25652). Nel codice del processo amministrativo, il rinvio esterno al codice di procedura civile, operato dall’art. 39 c.p.a., conferma il rilievo della categoria dei presupposti processuali e...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Pubblicato il 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni