News

Sulla abnormità dell'ordinanza con la quale il giudice abbia ritenuto inammissibile la contestazione suppletiva dell'aggravante ex art. 517 c.p.p.

Autore: Filippo Lombardi
Data: 24 Aprile 2024

Con sentenza n. 17127 del 27 marzo 2024 (dep. 24 aprile 2024), la quarta sezione penale della Corte di cassazione si è pronunciata sull’abnormità dell’ordinanza con la quale il giudice del dibattimento non abbia ammesso la contestazione suppletiva di un’aggravante ex art. 517 c.p.p. (in grado di mutare la procedibilità del reato) e sulle forme di tutela per il pubblico ministero.

Nel caso di specie, veniva contestato all’imputata il reato ex art. 624 e 625 n. 2 c.p., per essersi la stessa impossessata di energia elettrica tramite allaccio abusivo alla rete di distribuzione, avvalendosi di un mezzo fraudolento; durante l’attività istruttoria, il giudice aveva rigettato la richiesta del pubblico ministero di elevare la contestazione suppletiva ai sensi dell’art. 517 c.p.p., sotto il profilo dell’avere la donna sottratto una cosa destinata al pubblico servizio (art. 625 n. 7 c.p.).

Il pubblico ministero ha impugnato l’ordinanza lamentandone...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondimenti

ABBONAMENTO

NJUS

Valerio de Gioia


Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Civile
Processo Civile
Pubblicato il 08.01.2024
Francesco Bartolini
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 29.07.2024
Valerio de Gioia, Sonia Grassi
€ 20,90€ 22,00
Nuovo
LIBRO
Assicurazioni
Circolazione Stradale
Prevendita Disponibile dal 23.07.2024
Umberto Coccia
€ 19,00€ 20,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni