News

Sulla medesimezza di presupposti e ratio tra diniego dell’iscrizione nella white list e adozione del provvedimento d’informazione antimafia interdittiva.

Autore: Giovanni D'Amore
Data: 02 Aprile 2024

Con sentenza n. 2993 del 2 aprile 2024, la terza sezione del Consiglio di Stato è intervenuta in merito alla possibilità per la P.A. di adottare un provvedimento di informativa antimafia interdittiva in seguito alla richiesta da parte dell’impresa privata di inserimento nella white list ex art. 1, comma 52, L. 190/2012.
La disposizione richiamata prevede che “Per le attività imprenditoriali di cui al comma 53 la comunicazione e l'informazione antimafia liberatoria da acquisire indipendentemente dalle soglie stabilite dal codice di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, è obbligatoriamente acquisita dai soggetti di cui all'articolo 83, commi 1 e 2, del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, attraverso la consultazione, anche in via telematica, di apposito elenco di fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativi di infiltrazione mafiosa operanti nei medesimi settori. Il suddetto elenco è istituito presso ogni prefettura....
Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

Nuovo
LIBRO
Penale
Processo Penale
Pubblicato il 28.03.2024
Luigi Alibrandi, Piermaria Corso
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 15.04.2024
€ 38,00€ 40,00
Nuovo
LIBRO
Processo Penale
Prevendita Disponibile dal 15.04.2024
€ 42,75€ 45,00
Nuovo
LIBRO
Concorso magistratura
Tributario e Processo
Pubblicato il 27.03.2024
Valerio de Gioia
Disponibile anche in formato ebook
€ 33,25€ 35,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni