CORSO ONLINE CON CREDITI

Il dovere di verità

Responsabile Scientifico:

Adelmo Manna

Relatore:

Livia Rossi

Crediti:
1

Durata:
1 ore

Destinatari:
Avvocati, praticanti abilitati al patrocinio

Il corso è stato accreditato presso il CNF con delibera della Commissione centrale per l'accreditamento della formazione 23/10/2023.

Il corso deve essere completato entro il 23 ottobre 2024 - data di scadenza dell'accreditamento CNF del corso.

L’avvocato è tenuto al rispetto del dovere di verità. Occorre quindi comprendere in cosa esso consista, ovvero se debba o meno essere inteso come rispetto della verità storica.

Viene quindi esaminato il rapporto tra dovere di verità e diritto di difesa, con particolare riferimento al ruolo di garante dei diritti affidato al difensore. Vengono esaminati i casi in cui, secondo il codice deontologico, il dovere di verità si ritiene violato facendo specifico riferimento ai più recenti provvedimenti giurisprudenziali sul punto.

Particolare attenzione è stata riservata all’aspetto concernente gli obblighi del difensore rispetto all’introduzione o all’utilizzazione di elementi di prova falsi.

Viene posta in risalto, inoltre, la necessità del diverso atteggiarsi del difensore rispetto al dovere di verità nel caso in cui assista la persona offesa dal reato.

Il corso è suddiviso in 4 moduli:

Modulo 1: Il rapporto tra l'avvocato e la verità

Modulo 2: L'attività dell'avvocato

Modulo 3: Rassegna di giurisprudenza

Modulo 4: La rinuncia al mandato da parte dell'avvocato

Adelmo Manna
Professore ordinario di diritto penale presso l'Università di Foggia

Livia Rossi
Avvocato penalista, membro del Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Roma
Gli utenti che hanno visualizzato questo articolo, hanno visto anche

Altri articoli che potrebbero interessarti

Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi