News

«Hotspot» di Lampedusa: Italia condannata dalla Corte di Strasburgo per plurime violazioni della CEDU a danno dei migranti ivi soggiornanti

Autore: Denise Campagna
Data: 30 Marzo 2023

La prima sezione della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU), con sentenza del 30 marzo 2023, ha condannato all’unanimità l’Italia per una violazione degli art. 3 e 5 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo che garantiscono, rispettivamente, la proibizione della tortura e il diritto alla libertà e alla sicurezza. È stata accertata, inoltre, una violazione dell’art. 4 del Protocollo 4 alla Convenzione, il quale dispone che “le espulsioni collettive di stranieri sono vietate”.

Il caso ha riguardato la permanenza di quattro ricorrenti tunisini nell'“hotspot” di Lampedusa, dove sono stati portati dopo essere stati soccorsi da una nave italiana nel Mar Mediterraneo, e il loro successivo trasferimento in Tunisia. In particolare, i ricorrenti hanno trascorso dieci giorni nel suddetto hotspot, durante i quali non hanno avuto modo di uscire o interagire con le autorità competenti, vivendo in condizioni asseritamente inumane e degradanti. Nello...

Per continuare a leggere questo articolo, abbonati a NJUS o acquista il singolo anticolo
Abbonati subito

Hai già un abbonamento? Fai il login per visualizzare il testo integrale

Articolo Digitale
€ 3,00
Approfondisci i tuoi argomenti preferiti

5% di Sconto
LIBRO
Penale
Processo Penale
Pubblicato il 28.03.2024
Luigi Alibrandi, Piermaria Corso
Disponibile anche in formato ebook
€ 42,75€ 45,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Tributario e Processo
Pubblicato il 10.04.2024
Maurizio Lupoi
€ 33,25€ 35,00
Nuovo
LIBRO
Ordine e sicurezza pubblica
Prevendita Disponibile dal 30.06.2024
Armando Albano
€ 33,25€ 35,00
5% di Sconto
LIBRO
Civile
Pubblicato il 02.05.2024
Disponibile anche in formato ebook
€ 47,50€ 50,00
Scopri le categorie più ricercate dai tuoi colleghi

Non perderti le novità!

Eventi

Estratti

News

Promozioni